DIPLOMI, ATTESTATI RICONOSCIMENTI CONI, FACCIAMO CHIAREZZA

FAI O VUOI FARE DEL FITNESS, IL TUO LAVORO? ALLORA LEGGI QUESTO ARTICOLO.

UNA VOLTA FATTA CHIAREZZA RICORDATI, EQUIPARARE, CONVERTIRE, PROFESSIONALIZZARSI E’ POSSIBILE.

Diplomi, Attestati, riconoscimenti Coni.
Partiamo da ciò che prevede la Legge provando a fare un po di chiarezza.
Molto spesso ci si imbatte in corsi di formazione tecnica proposti da parte di Associazioni, A.S.D, Enti vari, Enti di promozione sportiva, Federazioni Sportive del CONI.
  • Ma come stanno effettivamente le cose?
  • qual’è il valore di questi titoli?
  • sono effettivamente tutti riconducibili al CONI?
  • cosa è valido in caso di contenzioso a vario titolo in tribunale?
La R.L. n. 61 del 01/10/2002 art.8-3° comma, sancisce che nelle palestre, nelle sale ginniche,  in tutte le strutture sportive aperte al pubblico dietro pagamento di corrispettivi a qualsiasi titolo.
Che si tratti di quote sociali d’adesione, o altro, i corsi finalizzati al miglioramento dell’efficienza fisica:  devono essere svolti con la presenza di un istruttore qualificato specifico per disciplina.
Precisando che si intende istruttore qualificato per disciplina solo quelli in possesso di brevetti rilasciati dalla Regione, o dalle Federazioni Nazionali o Enti di promozione sportiva riconosciuti dal C.O.N.I..
Sono ritenuti validi anche i titoli rilasciati dagli Enti pubblici o titoli accademici, come la laurea in Scienze motorie ma in tal caso sono da considerarsi professionisti e non semplici Istruttori.
I suddetti brevetti per avere validità legale devono essere emessi direttamente dai suddetti Enti preposti o dalle federazioni riconosciute dal C.O.N.I. e NON IN MODO INDIRETTO.
L’assocoazione “X” poichè affiliata ad una Federazione Sportiva Nazionale riconosiuta dal coni, rilascia attestati di formazione sportiva.
In questo caso, il CONI non ha autorizzato tale formazione, non avendola istituzionalmente organizzata e gestita, pertanto in questo caso il titolo non ha valore Legale certificabile se non all’interno della stessa organizzazione che l’ha rilasciato.
  1. Come faccio a sapere se questo accade? facile, vado sul sito dell’ente, leggo lo statuto, chi è il presidente e controllo se sull’Attestato è riportata la firma dello stesso, o di chi ha svolto il corso

Un’associazione sportiva, che in Italia rilascia direttamente attestati, diplomi (che è nome illegale da usare se non per gli enti statali, scuole, università ecc), o titoli fornirà ai propri allievi e ai propri tecnici soltanto un titolo associazionistico che ha valore esclusivamente nel proprio ambito ma che non fornirà nessuna garanzia in ambito legale e anche fiscale.

Unica eccezione è che, un’associazione sportiva Italiana ASD, che ha stipulato una convenzione nazionale con un Ente o Federazione riconosciuta dal C.O.N.I. faccia rilasciare i relativi attestati direttamente dall’ente, dalla federazione o dal CONI.

Diplomi, attestati, riconosci Coni, fare chiarezza è fondamentale.

Gli Enti di Promozione Sportiva Nazionale ESP (Csen, Acsi, Asi, Endas, Libertas ecc):

  1. sono enti riconosciuti dal CONI (il CONI cioè riconosce la loro esistenza ma non sempre il loro operato) essi sono deputati alla promozione e all’avviamento sportivo su base ludica e ricreativa non agonistica.
  2. Possono fornire Formazione tecnica sportiva
  3. Gli enti di Promozione rilasciano attestati riconosciuti e validi nell’ambito del sistema organizzativo degli enti di promozione stessa. Pertanto non sono autorizzati a dichiarare che la loro formazione sia riconosciuta dal CONI.
  4. Eccezion fatta per gli “Eps”che sanciscano un Patrocinio con l’ente CONI, in tal caso l’attestato viene rilasciato direttamente dal CONI o dalla sede Nazionale (non regionale) dell’ente di promozione stesso con il logo del CONI Autorizzato. Altresì, con specifica convenzione gli Eps possono richiedere patrocinio del CONI regionale, ma sempre con rilascio di Attestato Nazionale dell’Eps.

In sintesi, gli attestati rilasciati da Eps “Regionali” non hanno valore legale se non vidimati, comunicati, e autorizzati dalla sede Nazionale Eps!

Le Asd (associazioni sportive dilettantistiche) le Ac (Associazioni culturali) Non potranno “MAI” rilasciare titoli con valore Legale/Fiscale certificabile, se non validi all’interno del proprio circuito associativo.

Attenzione, perchè molde pseudo-federazioni, associazioni italiane di… enti pseudo-europei, usano i giochi di parole, al limite della legalità, per rubare tempo, denaro alle persone, non specificando quanto sopra.

Altre ovviamente, lavorano professionalmente e specificano.

Il discorso è diverso per chi ha un titolo di laurea, o una qualifica di attestazione valida, a quel punto è libero di formarsi dove meglio crede, e nel caso specializzarsi, perchè sarà già attetato nelle sue competenze professionali.

Significa che tutti i corsi proposti da Associazioni pur se affiliate a federazioni o Enti di Promozione sportiva non sono Autorizzate a rilasciare per conto di CONI, Federazioni o Eps alcun titolo abilitante, nè tale titolo può essere approvato, riconosciuto e spendibile come Approvato dal CONI.
Federazioni, Associazioni ed enti che in Italia propongono formazione (talvolta fatta anche bene) NON a marchio e riconoscimento CONI, ma con valore PRIVATISTICO.

Questo è un punto fondamentale e cruciale su cui fare differenza.

Esempio: FIF (Federazione Italiana Fitness) che ricordiamo non è una federazione riconosciuta, ISSA ITALY, ELAV, FiSPIN, ecc) ecco i loro titoli non hanno nessun valore legale di sorta.

Ovviamente la Laurea in Scienze Motorie o il Quarto Livello Coni, la Certificazione Snaq, rilasciata dalle ESP, su rispetto delle normative Europee a cui ha aderito il Coni, sono il gradino più importante per affrontare successivamente tutta la formazione possibile.

Sappiamo che spesso, pur a parità di certificazione, anche a livello universitario, molto cambia da un università all’altra.

L’università di Tor Vergata, in collaborazione con il Coni, rende possibile ai Laureati con un anno di integrazione, di diventare quarto livello coni e viceversa, ai quarti livelli, di diventare laureati.

Caso a parte è il protocollo Snaq che approfondiremo in un altro articolo.

Il video diplomi, attestati, riconoscimenti coni

http://https://youtu.be/LFmAt6ILR_k

 

 

6 Comments
  1. Alessandro 2 anni ago

    Riporto di seguito le mie considerazioni personali riguardo all’argomento quanto meno “pescoloso”

    Nel mondo della formazione sportiva si assiste al proliferare di tantissime realtà che propongono corsi nel modo più disparato. Per coloro che si approcciano a questo mondo come fruitori di certi servizi, è sempre più difficile capire quello che è “certificato” e quello che non lo è, o quello che è valido e quello che non lo è. Io credo che non sia un problema di certificazione ma un problema di professionalità. A volte vengono venduti ottimi corsi che non danno nessuna certificazione ed altri che viceversa danno una certificazione ma non sono sufficientemente validi. Lo snaq, per esempio, obbliga gli enti che fanno formazione a sottostare a determinate regole che certificano un sistema di qualità data dalle ore svolte, frontali e on line, gestione degli argomenti e dei docenti e la prova finale d’esame. Secondo me il problema è che molte persone si approcciano ai suddetti corsi non per imparare qualcosa, ma per avere il famoso “pezzo di carta”. Infatti la differenza sta tutta qua ! Per primi i discenti dovrebbero avere una “forma mentis” che sia aperta alle nozioni che ricevono e non solo orientata ad avere il via libera per operare. Conseguentemente anche i docenti e gli stessi organizzatori dei corsi dovrebbero essere meno “in cattedra” ma più aperti al confronto ed a calibrare la forma della loro comunicazione. In poche parole più collaborazione e condivisione e meno imposizioni. Ricordiamoci che nel mondo sportivo una grande fetta formativa è fatta dall’esperienza e quella non è rappresentata da nessun pezzo di carta !!

    • Author
      Francesco 2 anni ago

      Assolutamente in accordo con te Alessandro e felici, insieme, ti portare in senno a CSN Libertas, Snaq, nel rispetto delle normative Coni, avanti un progetto che permetta alle persone di capire, sentire, vivere e gustare la differenza, affinchè la conoscenza diventi una necessità, la professionalità un condizione normale ed il continuo aggiornamento una richiesta.

  2. Alex dvc 2 mesi ago

    Ma per fare un minimo di vera chiarezza, invece di mettere solo in guardia dalle fregature non si potrebbero riportare i nomi delle associazioni che propongono corsi effettivamente riconosciuti dal coni e che rilasciano titoli validi legalmente e fiscalmente? Giusto per rendere piu semplici le cose

    • Author
      Francesco 2 mesi ago

      Ciao Alex, grazie per la domanda e la precisazione diciamo che nessuna associazione può fare corsi validi. Esistono le Federazioni e gli Enti e tutti gli attestati validi, possono essere rilasciati esclusivamente da loro.

      In molti casi gli enti si appoggiano a “scuole” di formazione ma gli attestati devono comunque essere rilasciati dall’ente e portare la firma del presidente dell’ente nazionale. Ed i docenti che svolgono i corsi devono essere accreditati presso la scuola nazionale del Coni e non autoreferenziati. Quindi in possesso di un titolo di docenti.

      Per sapere se la “scuola” che svolge il corso è stata riconosciuta, serve una lettera di incarico ufficiale da parte dell’ente firmata ed i docenti devono essere in possesso di attestato come docente!!!

      Quindi per rispondere, tutti gli enti e le federazioni rilasciano attestati validi, se sono SnaQ sono validi a prescindere dall’ente, se no valgono solo all’interno dell’ente che li ha rilasciato.

      Mettiamo caso che prendi attestato con Libertas (per non dire Endas, Csen, Asi ecc) , se è SnaQ sarà valido trasversalmente, su tutti gli enti ed a livello europeo, se non è SnaQ sarà valido solo all’interno della Libertas.

      Ricordiamo che qualunque attestato rilasciato da un ente che riporti anche loghi, nomi, o altro esterno all’ente, quindi appartenente alla scuola di formazione è invalidato, questo è un punto importante!
      Ricordiamo che non può esservi la dicitura Diploma ma Attestato
      Ricordiamo che è necessario avere il Blsd Valido per non invalidarlo
      Ricordiamo che è necessario aggiornarlo annualmente
      Ricordiamo che serve rinnovare ogni anno iscrizione a Federazione o Ente e tesserino da Istruttore assicurativo

      Quindi, le varie associazioni di fitness, che si innalzano a federazione e rilasciano attestati riportanti il loro nome anche se riconosciuti dall’ente non sono validi!!!!

      Alex Spero di aver fatto chiarezza, in caso contrario non mancare di contattarmi con domande

  3. Allen Pergreffi 2 mesi ago

    Grazie Francesco per l’aiuto.
    Ho fatto qualche ricerca e alla pagina del CONI (http://www.scuoladellosport.coni.it/scuoladellosport/formazione-sds/snaq/organizzazioni-coinvolte/enti-di-promozione-sportiva.html) che riporta quali sono gli enti di promozione sportiva aderenti allo snaQ (quindi seguendo il tuo consiglio, gli unici enti di cui fidarsi che rilasciano certificati validi ed utilizzabili ovunque su suolo italiano e nei paesi dell’unione europea) ne figurano 9, alcuni dei quali organizzano corsi di formazione per personal trainer. Quindi teoricamente potrei affidarmi ad uno di loro.
    Ma sulla stessa pagina è anche riportato che: “Tali iniziative didattiche non potranno in nessun modo rilasciare qualifiche tecniche riconosciute dal Sistema Nazionale di Qualifiche dei Tecnici Sportivi se non in presenza di convenzioni con le FSN o DSA di riferimento.”, e sinceramente non ne capisco a pieno il significato… forse vuol dire che gli attestati che rilasciano sono perfettamente inutili al di fuori degli enti stessi? Se così fosse, in Italia non esisterebbero enti che rilasciano certificati validi, al di fuori dei percorsi accademici delle scuole superiori ISEF e di alcune università (scienze motrorie se non sbaglio).
    Un altro dubbio è che enti cosi “prestigiosi” e apparentemente globalmente riconosciuti come ISSA e NSCA (ad esempio), che organizzano corsi che sembranop avere basi solide,in quanto a durata e prezzo, non compaiono nella lista degli enti riconosciuti snaQ, quindi questo vuol dire che i loro certificati valgono quanto carta straccia?
    Ultimo dubbio, mi sono imbattuto online in corsi organizzati da un ente chiamato FITNESSWAY, che propone appunto corsi organizzati con ASI, questa è la loro descrizione inviatami via mail:
    “I corsi di Personal Trainer 1° livello, 2° livello e 3° livello sono corsi organizzati con ASI, Ente di Promozione riconosciuto dal Coni, dal Ministero dell’Interno ed aderente allo SnaQ (Sistema Nazionale di Qualifica dei Tecnici Sportivi della Scuola dello Sport del CONI).
    I titoli rilasciati alla fine del corso sono:
    Diploma rilasciato da Fitnessway – Accademia Nazionale Fitness, aderente alla Normativa internazionale UNI EN ISO 9001:2015 attraverso il TUV, riconosciuto in 195 Paesi;
    Diploma Nazionale ASI (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal Coni e dal Ministero dell’Interno) e Tessera di iscrizione all’Albo Nazionale dei Tecnici Sportivi di durata biennale.
    Questo processo, abilita il corsista ad operare in tutti i centri fitness nazionali.”
    Quindi, aderente snaQ e certificato ASI (uno degli enti che figura sul sito del CONI), due delle caratteristiche imprescindibili per i corsi “seri”, ma sull’attestato che rilasciano a fine corso è scritto DIPLOMA, e questo, stando a quello che dici, farebbe cadere tutte le certezze.
    insomma, è veramente una giungla dalla quale e difficilissimo trarre qualche certezza… e piu ci si addentra più cresce la confusione.
    ps: ho parlato con p.t laureati che non avevano minimamente idea di quali fossero i corsi affidabili e persino cosa volesse dire la sigla EREPS (europea register of exercise professionals), che teoricamente certifica il riconoscimento a livello europeo dei migliori corsi di formazione per p.t.
    Trovo che ci sia una disinformazione dilagante nel campo del fitness italiano. Possibile che nessuno riesca ad indicare nomi di certificazioni affidabili?!
    Grazie ancora per la pazienza che hai avuto nel leggere queste righe ))

    • Author
      Francesco 2 mesi ago

      Ciao Allen, la curiosità è davvero un buon inizio..

      Non fare confusione, i Tecnici sportivi sono Terzo livello Snaq ed il Terzo livello possono darlo solo le Federazioni, diventi un Tecnico Federale ovvero teoricamente, puoi allenare atleti olimpionici… il Quarto livello invece lo rilascia solo il Coni.

      Ma il primo e secondo livello ovvero: Promotore sportivo, Istruttore & Personal Trainer sono degli Enti e delle Federazioni ovviamente.

      Issa e Nsca sui cui sorrido sul “blasone” visto che sto facendo esame NSCA personalmente e a mio avviso siamo al delirio cosmico sono made in USA e difficilmente in questi oltre 26 anni di mia esperienza in questo mondo, ho mai visto qualcosa di buono made in USA… superficiali, tanta scena, autoreferenziati, troppo standardizzati, davvero pessime esperienze.

      FitnessWay non è un ente!!!! è un asd che fa corsi… detto questo non dico oltre perché sarei anche stanco di dovermi difendere in aula di tribunale, dove puntualmente vinco, perché minando gli interessi di molti che speculano, prendo denunce per diffamazione… Quindi detto questo ragiona con la tua testa…

      Idem per i laureati che dopo 3 anni e competenze pratiche pari a “nonna pina” si sentono i detentori del sapere, e confondono lo stripping con il piramidale (mediamente) ma da quando la buona Isef è passata sotto medicina, è successo il delirio.

      Vuoi sapere perché vi è tutta questa confusione? per Interessi, sporchi interessi, e se sono qui a risponderti e gratuitamente e se i professionisti universitari di tutto questo non ne sanno nulla….

      Beh rifletti mi sembri davvero molto sveglio ed il fatto che sei qui ad informarti, cercare di capire, apprendere è davvero cosa rara, non cambiare mai, non accontentarti mai… Dubbi sempre, logica deduttiva sempre, tesi, antitesi e sintesi, sempre 🙂

      Buon Movimento

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

Inviaci un'email, ti risponderemo prestissimo!

Sending

©2018 FKS Fitness Key System - Dove il benessere diventa divertente

Un progetto di ASD FKS - Strada Provinciale Avenza Sarzana 9 bis - p. IVA 01282550456

or

Log in with your credentials

Forgot your details?