a cosa servono i grassi
(Tempo di lettura: 7 minuti)

A cosa servono i grassi

Cerchiamo qui di fare un po’ di chiarezza sui grassi e a cosa servono.

Dipinti spesso come una peste nera, in realtà hanno una loro funzione, e sono indispensabili alla nostra sopravvivenza; quindi a cosa servono i grassi?

Sento parlare ancora oggi di termini assurdi, pronunciati da chi o ha una versione distorta del corpo, oppure davvero del corpo poco ha capito.

Si parla di colesterolo cattivo, senza sapere che non è per nulla cattivo, ma come per tutte le cose ne è cattivo l’eccesso; si demonizzano i grassi, quelli del cibo, quelli presenti nel corpo, e anche qui molte delle persone a dieta, che vorrebbero cavarselo con le mani se potessero, quel grasso.

Iniziamo a dire che per misurare il grasso nel corpo:

  • la bilancia tradizionale non SERVE A NULLA!
  • la Bilancia con Bioimpedenza, funziona solo se PROFESSIONALE, quelle da 100 euro nei supermercati non misurano nulla!
  • la misurazione con il buon vecchio metro da sarta, ha senso solo per misurare il rapporto vita – fianchi (indice importante della nostra salute)
  • la plicometria è operatore dipendente, non è attendibile, varia da misurazione a misurazione

Da cosa è formato il grasso?

Il grasso è formato dagli adipociti; l’adipocita è una cellula del tessuto adiposo che ha il compito di sintetizzare, immagazzinare e cedere lipidi. I lipidi possono essere differenziati in base alla loro funzione:

  • lipidi di deposito o trigliceridi (il 95% del grasso corporeo)
  • lipidi cellulari hanno prevalentemente funzione strutturale: sono infatti i principali costituenti delle membrane cellulari
  • lipidi con funzioni biologiche che rivestono grande importanza fisiologica: ormoni, messaggeri intracellulari, pigmenti per l’assorbimento della luce, ecc.).

A cosa servono i lipidi?

  • Come riserva energetica – possono liberare una grande quantità di calorie più degli zuccheri
  • Come protezione meccanica per alcuni organi – cuore, fegato, reni, milza, cervello e midollo spinale.
  • Come strato isolante dal punto di vista termico – i grassi di deposito sottocutaneo svolgono l’importante funzione di isolamento termico, specialmente dal freddo

I grassi una volta ingeriti vengono scissi in acidi grassi e glicerina, e se non vengono utilizzati vanno a depositarsi nelle cellule adipose (adipociti), formando quello che noi indichiamo come grasso.

Gli acidi grassi si distinguono in saturi ed insaturi, questi ultimi sono quelli che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare e che, quindi, devono essere necessariamente introdotti con gli alimenti e si trovano nell’olio di oliva, di mais, di soia e nell’olio di fegato di merluzzo. Utili alla protezione delle arterie e indispensabili veicoli per le vitamine (A,D,E,K,F).

Quindi a cosa servono i grassi?

I grassi sono il carburante dell’energia cellulare e sono quindi elementi indispensabili per il nostro organismo. Se alcuni tipi fanno notoriamente male, altri rappresentano una preziosa fonte per il nostro benessere. In natura esistono centinaia di grassi diversi tra cui gli Omega 3, i grassi che fanno bene!

Studi scientifici dimostrano una correlazione certa fra stato di nutrizione e stato della circolazione sanguigna. Un apporto bilanciato di Omega 3 è alla base di una circolazione regolare e un miglioramento generale della salute. In dettaglio, scopriamo come gli Omega 3 che dovremmo assumere con la nostra nutrizione si riflettono sulla nostra salute. Quindi mangiamo molto pesce, o integriamo questo grasso come consiglio.

Ora quindi non sarà difficile capire che il problema è l’eccesso di grasso, come lo è l’eccesso di tutto.

Ma nel caso, perdonatemi, non è che una persona si sveglia grassa, diventare grassi è piuttosto la conseguenza perpetuata per anni, di cattive abitudini comportamentali: poco o cattivo movimento + molto cibo + sedentarietà + poco amore e rispetto per se + deficit di percezione.

Ma anche la carenza di grasso costituisce un problema, tanto è vero che per il nostro corpo ELIMINARE IL GRASSO è così difficile, perché lui, che vuole vivere, vista l’importanza di questo elemento, se lo vuole tenere, lo cede difficilmente, non gli piace usarlo, preferisce farlo solo in determinate condizioni.

E quindi come si fa a eliminare il grasso in eccesso? Serve tempo, ma non così tanto come quello che avete impiegato a depositarlo: facendo movimento adeguato e continuato, unito ad una sana alimentazione, il che non vuol dire, solo prodotti sani, ma mangiati in modo sano, unito alla comprensione del perché siamo ingrassati ed impariamo ad accettare ciò che siamo fisiologicamente, e soprattutto allontanando quel malessere che ci ha allontanato dal nostro benessere.

Ora leggete la tabella sottostante, noterete subito le differenza tra uomo e donna, e la discrepanza tra valore ideale e valore medio della popolazione occidentale, che è sicuramente con un eccesso di grasso, quel valore significa che siamo sovrappeso tendenti all’obeso, ma non è certo corpo del GRASSO

MASCHIO valore ideale 15 %
valore min. raggiungibile naturalmente 8 %
MASCHIO
(att. fisica a liv. agonistico)
valore ideale. 5 – 8 %
valore min. dopato 3 %
MASCHIO
(uomo occidentale medio)
val. medio 23 %
FEMMINA valore ideale 23 %
valore min. raggiungibile naturalmente 13 %
FEMMINA
(att. fisica a liv. agonistico)
valore ideale. 12 – 15 %
valore min. dopata 6 %
FEMMINA
(donna occidentale media)
val. medio 32 %

Come accennavo prima scendere sotto i livelli ideali di grasso corporeo è pericoloso, molto pericoloso come esserne sopra, ma cosa comporta?

Averne troppo: infarto, prima causa di morte in Italia, malattie metaboliche, diabete, ictus, trombosi, MORTE precoce.

Ed averne poco? MORTE precoce, ma ancor peggio, spesso, agonizzante vita che passa dai disturbi alimentari, passerete la vita a parlare di cibo, di grasso, di kcal, di quante ne ingerite, quante ne bruciate, in una parole diventare MALATI.

Ecco a cosa servono i grassi: a farci vivere sani, certo nella giusta misura, ma smettiamo di considerarli come la peste nera

Autore: Francesco Menconi

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Contattaci

Inviaci un'email, ti risponderemo prestissimo!

Sending

©2018 FKS Fitness Key System - Dove il benessere diventa divertente

Un progetto di ASD FKS - Strada Provinciale Avenza Sarzana 9 bis - p. IVA 01282550456

or

Log in with your credentials

Forgot your details?